Aggredisce la ex a martellate a Roma, donna grave

Ha atteso la sua ex nel box auto condominiale e l’ha colpita ripetutamente a martellate. Poi prima di scappare le ha rubato il pc portatile. E’ accaduto ieri sera in zona Capannelle a Roma. La vittima, una 37enne italiana, è stata ricoverata in ospedale in gravi condizioni. La polizia ha arrestato poco dopo il suo ex, un 47enne, bloccato nei pressi della sua abitazione.

A dare l’allarme alcuni condomini che avrebbero sentito le urla. Sul posto i poliziotti del commissariato Romanina e della Squadra Mobile di Roma. A quanto ricostruito finora, l’uomo avrebbe raggiunto l’abitazione della ex in taxi, armato di martello, e l’avrebbe aspettata nel box condominiale.

Lì la donna è stata più volte colpita con un martello fino a quando non si sarebbe rotto il manico. Sarebbe stata proprio la vittima a indicare dalle fattezze l’ex come possibile aggressore. L’uomo era vestito di scuro con il volto coperto da mascherina e occhiali. Prima di scappare l’ha anche rapinata del pc.

L’uomo è stato bloccato poi dalla polizia nei pressi di casa. E’ accusato di tentato omicidio e rapina aggravata. Stava uscendo di casa dopo essersi cambiato quando e’ stato fermato dalla polizia.

Fonte: Ansa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *