Fabrizio Corona diffidato dalla Questura: non rispetta le norme anti epidemia

Il personal trainer trovato in casa dellʼex re dei paparazzi che sta ancora scontando i domiciliari a Milano

Aveva postato sui social i video in cui si allenava col personal trainer e per questo Fabrizio Corona è stato diffidato dalla Questura di Milano per non avere rispettato le norme anti epidemia. Gli agenti di polizia lo hanno multato perché Corona, ancora ai domiciliari, riceveva in casa sua persone senza una comprovata necessità come stabilito dalla legge.

Nella diffida gli viene intimato il rispetto delle regole sul distanziamento sociale previste dagli ultimi provvedimenti governativi: “Nei giorni scorsi – spiega la Polizia di Stato – è stato accertato che lo stesso, nonostante fosse sottoposto alla detenzione domiciliare, ha più volte ricevuto il suo personal trainer, che e’ stato rintracciato nei pressi della sua abitazione e, per questo, multato per aver violato il divieto di
spostamenti in assenza di comprovate necessità”.

Fonte: TGCOM24

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *