Morto per coronavirus Adam Schlesinger dei Fountains Of Wayne

Il musicista aveva 53 anni ed era ricoverato da alcuni giorni. Oltre alla carriera con la band aveva vinto tre Emmy un Grammy oltre a una nomination agli Oscar

Schlesinger era il bassista (e coautore) dei Fountains of Wayne, band indie power pop nata nel 1995 e formata anche dal cantante Chris Collingwood, dal chitarrista Jody Porter e dal batterista Brian Young. Tra 1996 e il 2011 il quartetto ha pubblicato cinque album, ma ha raggiunto la popolarità presso la platea generalista nel 2003: il brano “Stacy’s Mom” contenuto in “Welcome Interstate Managers”, guadagnò una nomination ai Grammy Awards, grazie anche al popolare videoclip con protagonista la modella Rachel Hunter.

Il musicista ha fatto parte anche degli Ivy e dei Tinted Windows e aveva ottenuto la nomination agli Oscar e ai Grammy per la colonna sonora del film diretto da Tom Hanks “Music Graffiti” (1996). Per il cinema ha scritto il brano “Master Of The Seas” per “Ice Age: Continental Drift” e le colonne sonore di “Tutti pazzi per Mary”, “Io, me e Irene”, “Scary Movie” e “The Manchurian Candidate”.

Fonte: TGCOM24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *