Coronavirus, a Mola di Bari i droni controllano chi non rispetta le regole: “Così agiamo con immediatezza”

A “Pomeriggio Cinque”, parla il sindaco della cittadina Giuseppe Colonna: “Verifichiamo che non ci siano assembramenti”

Controllare chi non rispetta le regole con i droni: è stata l’idea del sindaco di Mola di Bari, Giuseppe Colonna, per contrastare quei cittadini che non rispettano il decreto del governo per fronteggiare l’emergenza coronavirus.

 

Con i dispositivi aereomobili, infatti, è possibile avere un controllo più capillare del territorio: “Con i droni – ha spiegato a “Pomeriggio Cinque” il primo cittadino del comune pugliese – possiamo essere più immediati nel far osservare le restrizioni alle persone. Chi pilota il drone può segnalare assembramenti alla pattuglia più vicina che così è facilitata nel giungere tempestivamente sul posto. Chi non rispetta il decreto verrà denunciato”

Fonte: TGCOM24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *