Giuliana De Sio contagiata dal coronavirus: “Giorni di paura e solitudine”

Lʼattrice, risultata positiva al test, è da due settimane in isolamento allo Spallanzani. Ora è fuori pericolo

Con un lungo post su Facebook Giuliana De Sio racconta di essere risultata positiva al coronavirus. Ha passato le ultime due settimane in isolamento all’ospedale Spallanzani di Roma e solo ora, dopo il terzo tampone negativo e quindi con il pericolo ormai alle spalle, ha deciso di condividere la sua esperienza fatta di paura e solitudine.

Nel suo post la De Sio racconta di essere in isolamento da due settimane “per aver contratto il virus con annessa polmonite in tournée a metà febbraio”. Oltre al dolore fisico, è stata la solitudine a provarla. Definisce la quarantena come la prova più dura a cui sia stata sottoposta in tutta la sua vita. L’attrice napoletana rivela di essere molto indebolita e debilitata dalla malattia, ma può dirsi finalmente fuori pericolo: “il virus è sconfitto”, scrive nel suo messaggio ai fan. Il suo sfogo si conclude con una nota polemica nei confronti della struttura che l’ha ospitata: “Vogliatemi bene – scrive ai follower – perché qui i metodi sono a dir poco sbrigativi e ti senti più abbandonato che mai, e non mi dilungo. Anche se so cosa succede nel mondo, voglio uscire!”

Fonte: TGCOM24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *