La Formula E si ferma per due mesi

La stagione potrebbe ripartite a maggio, si cerca una data utile per recuperare l’E-Prix di Roma

Anche la Formula E ha deciso di fermarsi per un po’ in attesa che il mondo esca dall’emergenza legata al coronavirus. Con un comunicato ufficiale, il campionato riservato alle monoposto elettriche ha annunciato che la stagione è sospesa per un periodo di due mesi. Al momento i mesi di marzo e aprile sono considerati come “persi”, mentre c’è la possibilità che si possa tornare a correre in maggio. Restano programmati come da calendario i round previsti a giugno e luglio.

Per questo saltano definitivamente le tappe previste a Parigi, Seoul e Jakarta, che invece avevano ancora speranza di essere recuperate. Resta in attesa di una data l’E-Prix di Roma, che era previsto per inizio aprile

“E’ il momento di prendere decisioni di responsabilità ed è per questo che abbiamo deciso di sospendere temporaneamente la stagione e andare avanti introducendo misure per congelare le gare che avrebbero dovuto svolgersi nei prossimi due mesi. Il motorsport ha uno spazio importante nelle nostre vite, ma lo è ancora di più la salute e la sicurezza di staff, tifosi e delle loro famiglie, come dei cittadini dei luoghi in cui corriamo. La Formula E tornerà a pieno regime una volta che la crisi sanitaria e la diffusione del Covid 19 saranno superate”, ha detto il numero uno del circus elettrico, Alejandro Agag..

Fonte: TGCOM24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *