CORONAVIRUS. CASERTA. “Preoccupano le persone tornate dalla Lombardia”. Si aspetta l’esito del tampone

CASERTA (red.cro.)  – Attenzione alta ma nessuna emergenza sanitaria ed organizzativa, per ora, all’azienda ospedaliera di Caserta, dove negli ultimi giorni sono stati registrati due casi di positivita’ al Coronavirus, relativi ad una 80enne di San Prisco, deceduta ieri (secondo caso in Campania di decessi legati al Covid-19), e ad un uomo 49enne di Santa Maria a Vico.

“Per ora il Pronto Soccorso sta gestendo in modo efficace la situazione – dice il Commissario Straordinario Carmine Mariano – anche perche’ in questi giorni stiamo assistendo ad un calo totale degli accessi; i codici bianchi sono quasi spariti. Molte persone con problemi non gravi preferiscono rivolgersi al proprio medico di famiglia, che presentarsi al Pronto Soccorso; i casi sospetti di Coronavirus vengono invece subito posti in isolamento negli appositi locali”. “Preoccupano le tante persone tornate tra ieri e oggi dalla Lombardia” dice Mariano.

Fonte: Casertace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *